Newsletter - Download - Media - Lavora con noi - Formazione -

Rete Ecologica Regionale

E-mail Stampa PDF

Lince - Immagine tratta da una foto di E.ForlaniFallito l'obiettivo di arrestare a livello comunitario la perdita della biodiversità e di ripristinare gli habitat e gli ecosistemi entro il 2010, a causa di un insufficiente impegno da parte delle istituzioni, ora l’obiettivo si sposta alla soglia del 2020.

Una delle minacce principali per la biodiversità - anche tenuto conto dei cambiamenti climatici in corso - è costituito da una crescente frammentazione degli ambienti naturali, condizione che impedisce lo spostamento di organismi viventi in funzione delle mutate condizioni ambientali.

La Regione Lombardia ha adottato lo strumento della Rete Ecologica Regionale, una declinazione del più ampio progetto di connessione tra aree protette a livello europeo (Rete Natura 2000).

L’obiettivo della RER è di collegare tra loro aree riconosciute come prioritarie e importanti per la biodiversità regionale.

Tuttavia i limiti della RER sono principalmente il fatto di non essere vincolante e di costituire ad oggi uno strumento più che altro di indirizzo e ai più sconosciuto.

L’obiettivo dell'Associazione Uomo e Territorio Pro Natura è quello di promuovere la rete ecologica sia mediante un approccio tecnico (fornendo supporto agli enti locali e agli enti gestori delle aree protette nelle diverse fasi di pianificazione, monitorando l’applicazione delle normative e progettando interventi di miglioramento ambientale e di deframmentazione), sia mediante un programma di comunicazione che preveda il coinvolgimento e la sensibilizzazione delle comunità locali, nonchè la raccolta e la valorizzazione di buone pratiche.